Una settimana indimenticabile, alla scoperta dell’anima e dei territori della Sardegna. Un viaggio tra le meraviglie della nostra isola, alla scoperta dell’antica civiltà dei nuraghi, fra panorami e paesaggi mozzafiato.

COSA VISITERETE

Come punto di partenza abbiamo scelto Bosa, uno dei borghi più pittoreschi d’Italia, dominato da un castello medioevale, con le sue case multicolori lungo la foce del fiume Temo (unico fiume navigabile della Sardegna). Bosa, con i suoi numerosi monumenti, i quartieri variopinti e le sue bellissime spiagge è il posto ideale in cui iniziare un viaggio all’insegna della scoperta dei territori ma anche del relax. Potrete passeggiare sul lungo Temo, tra le vie e le coloratissime case del quartiere “Sa Costa”, visitare il Castello che sovrasta il colle di Serravalle da cui potrete osservare dei bellissimi panorami.

Il viaggio proseguirà poi alla volta della città di Cagliari che custodisce nei quattro quartieri storici vicende millenarie. Il quartiere Castello sorge sul colle più alto, caratterizzato da antichi bastioni, e da pittoresche stradine su cui si affacciano dimore nobiliari. Di grande fascino sono le torri medievali (dell’Elefante e di San Pancrazio) poste all’ingresso del castello. Ai piedi dello stesso si trova il quartiere della Marina, che vi rimarrà impresso per gli splendidi edifici e i portici di via Roma, compreso il Palazzo Civico. Nata per accogliere pescatori e mercanti, è simbolo di una città multietnica. Ad est del quartiere di Castello si estende quello di Villanova le cui vie, durante la settimana santa, si animano di cagliaritani e turisti che assistono alle varie processioni, organizzate dalle arciconfraternite della Solitudine e del Santissimo Crocifisso. Ultimo quartiere storico, ma non per importanza, è quello di Stampace che ogni primo maggio si colora per la Festa di sant’Efisio, appuntamento atteso da tutta l’Isola. Oltre alle tante attrazioni presenti in città, di grande interesse sono le attrazioni naturalistiche: la spiaggia del Poetto, la Sella del Diavolo, la laguna di Cagliari e il parco di Molentargius-Saline, da percorrere in mountain bike osservando il volo dei fenicotteri rosa, e il mare.

DOVE ALLOGGERETE

Per il soggiorno nella cittadina di Bosa, l’alloggio scelto per i nostri ospiti è un bellissimo appartamento indipendente, che gode di una doppia esposizione con una speciale vista sul castello di Serravalle da un lato, e sul fiume Temo dall’altro. 

Casa sul fiume

Per gli amanti della semplicità, dell’autenticità, per chi ama il sapore delle cose vere e preferisce una vacanza a stretto contatto con la natura, immerso in un contesto più tradizionale e rurale, sarà possibile alloggiare presso la Fattoria S’Imbiligu nel borgo di Sennariolo. Una dimora rustica in cui grandi e piccini potranno trascorrere una vacanza indimenticabile all’interno di un territorio con un ricco patrimonio paesaggistico e archeologico.

S’imbiligu

Nella città di Cagliari, l’alloggio scelto per i nostri ospiti si trova in una zona centrale della città; vicino alle principali attrattive e monumenti e dista pochi chilometri dalla spiaggia del Poetto e dall’Aeroporto di Cagliari-Elmas.

Cagliari Central Rooms

DESCRIZIONE DETTAGLIATA

GIORNO 1

Arrivo a Cagliari

Ritiro dell’auto a noleggio

Trasferimento a Bosa o a Sennariolo in base alla struttura scelta

Sistemazione e giornata libera

GIORNO 2

Colazione in struttura

Relax al mare o in piscina

Alla sera possibilità di realizzare un laboratorio di cucina tipica sarda per grandi e piccini presso il B&B o presso la Fattoria; cena a base dei prodotti realizzati durante il laboratorio.

GIORNO 3

ORE 9.00 Partenza dalla stazione di Bosa Marina con il Trenino Verde alla volta di Macomer

(verificare possibilità di preparare pranzo al sacco)

Nel pomeriggio Tour dei Nuraghi, visita al complesso archeologico di Tamuli e alla Necropoli di Filigosa con la cooperativa Esedra

Rientro in struttura in serata.

GIORNO 4

ORE 9.00

Possibilità di scelta tra:

  1. Trasferimento ad Alghero e visita al Parco Avventura “La Ragnatela” *

Pranzo compreso nel biglietto

Alla sera visita della cittadina di Alghero

  1. Trasferimento a Sorso e visita al parco acquatico “Water Paradise” *
  2. Visita alla “Casa delle Farfalle” ad Olmedo *

Rientro in serata.

GIORNO 5

Giornata di relax al mare con possibilità di scelta fra le diverse opzioni proposte**

GIORNO 6

Ore 8.00 Partenza per Tuili e visita al parco “Sardegna in miniatura”, il Parco tematico più grande della Sardegna in cui è possibile visitare il parco delle miniature, il Parco dei dinosauri, il Planetario e l’area nuragica (pranzo incluso)

Alla sera trasferimento a Cagliari e pernottamento.

GIORNO 7

Possibilità di scelta fra le diverse opzioni:

  1. Visita libera della città
  2. Visita guidata (con nostra guida)
  3. Visita della città con il bus turistico*

Restituzione auto a noleggio

Partenza

IL PACCHETTO COMPRENDE

Noleggio auto per 7 giorni

Alloggio e colazione a Bosa/Sennariolo

Gita trenino verde e tour dei nuraghi + degustazione

Servizi a scelta con pranzo incluso* (“La Ragnatela”/parco acquatico “Water Paradise”/Casa delle Farfalle)

Biglietto al parco “Sardegna in miniatura” con pranzo incluso

Alloggio e colazione a Cagliari

*per lo svolgimento delle attività contrassegnate con asterisco, la scelta dovrà essere comunicata almeno 20 giorni prima della partenza in modo da consentire agli operatori di poter effettuare le prenotazioni.

**OPZIONI AGGIUNTIVE A PAGAMENTO

Risalita del fiume Temo in battello, visita guidata del centro storico a piedi o con noleggio di keyway.

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating